Flores, Isole Azzorre: cosa vedere

Viaggio a Flores e Corvo isole Azzorre laguna comprida

Isola di Flores: Laguna Cumprida e Laguna Negra

Clicca qui per il racconto di viaggio alle isole Flores e Corvo

Organizzare un viaggio a Flores, Isole Azzorre

Organizzare il viaggio a Flores (e Corvo), le due isole più remote dell’arcipelago della Azzorre, è piuttosto semplice, con alcuni accorgimenti utili che ho riportato qui sotto.

Flores e Corvo: Auto a noleggio o mezzi pubblici

Flores: Decisamente conveniente avere un’auto privata a noleggio. Permette di spostarsi in qualunque momento, un grande vantaggio contando la variabilità del meteo. Un’auto a noleggio permette di cambiare piano all’ultimo momento per effettuare un’escursione nel momento migliore della specifica giornata. A volte, poi, su un lato dell’isola il meteo è cattivo mentre sull’altro splende il sole. Attenzione però perché l’offerta è molto limitata e in estate può essere difficile trovarne una senza un certo anticipo.

C’è un servizio di autobus, i cui orari sono anche su un sito internet ma poi non corrispondono alla realtà. Anche l’ufficio informazioni all’aeroporto di Flores non è così preciso, quindi meglio chiedere in giro, alle guide turistiche/tassisti e direttamente agli autisti. Gli autobus comunque sono piuttosto radi. I viaggi in taxi non sono molto costosi ma permettono un solo spostamento alla volta. A Santa Cruz è anche facile organizzare un’escursione sull’isola, di mezza giornata o giornata intera, con i tassisti e agenzie i cui numeri/siti web sono disponibili presso il centro informazioni dell’aeroporto, aperto in genere solo in corrispondenza degli arrivi degli aerei dalle altre isole delle Azzorre.

Corvo: nessuna necessità di un’auto a noleggio. Non ho nemmeno visto agenzie di noleggio. Per pochi euro i tassisti accompagnano al bordo del cratere del vulcano, il vero interesse dell’isola di Corvo. Si può anche salire a piedi (sono 600/700 metri di dislivello) seguendo la strada o il sentiero panoramico che fa un giro un po’ più ampio. Alcune guesthouse mettono anche a disposizione una bicicletta per potere salire e scendere dalla caldera del vulcano più autonomamente. La salita è comunque impegnativa con pendenza sempre oltre il 10%.

Sia a Flores che a Corvo, non è affatto difficile trovare un passaggio in autostop. Nelle zone meno battute di Flores però non passa quasi nessuno (una o due auto ogni ora), per cui c’è da aspettarsi lunghe attese. A Corvo, molto piccola, c’è invece più movimento di agricoltori e allevatori, essendoci praticamente sue sole strade fuori dal villaggio, e trovare un passaggio è stato per me estremamente veloce quando mi è servito.

Per controllare le previsioni metereologiche, risulta molto affidabile il sito windguru, che riporta la copertura nuvolosa ai vari livelli e gli accumuli di pioggia ora per ora.

Cosa vedere sull’isola di Flores

Ci sono due luoghi molto suggestivi a Flores: la Laguna Cumprida e Laguna Negra, dove i due laghi, uno verde e uno blu, si ammirano dallo stesso punto panoramico (foto in alto).

Viaggio a Flores isole Azzorre laguna trekking

Laguna Cumprida

viaggio alle isole azzorre flores laguna negra

Laguna Negra

L’altro sito più noto è il Poco Ribeira do Ferriero (Alagoihna) dove il lago, in un ambiente estremamente lussureggiante e pervaso di pace, riceve acqua da diverse cascate. Conviene arrivare la mattina presto o nel tardo pomeriggio per goderselo in solitudine.

Viaggio a Flores e Corvo isole Azzorre cascate lago

Gli altri luoghi che meritano una visita a Flores:

Caldeira Funda e Caldeira Rasa: Due laghi in mezzo a due crateri, meno spettacolari della Laguna Cumprida e della Laguna Negra.

Lagoa (Laguna) Branca: Una piccola laguna circondata di muschio particolarmente colorato. Se i giochi di luce sono buoni è un luogo piuttosto affascinante.

Viaggio a Flores e Corvo isole Azzorre (24)

Lagoa (Laguna) Seca: Tipica caldera delle Azzorre, molto rigogliosa e senza un lago nel cratere. Spesso circondata da nebbia che si muove velocemente con il vento.

Viaggio a Flores e Corvo isole Azzorre caldera seca

Lagoa Seca

Lagoa da Lomba: Piccolo laghetto vulcanico che offre una bella vista quando splende il sole.

Viaggio a Flores e Corvo isole Azzorre laguna Comba

Lagoa da Lomba

Faro di Albarnaz: Un faro vicino a Ponta Delgada, adagiato in fondo a un promontorio molto spettacolare per la vista sull’isola e la scogliera a ovest di Flores.

Da tenere presente che le lagune sono quasi sempre immerse nella nebbia/nuvole che avvolgono l’isola, spesso anche in caso di bel tempo sull’oceano. È possibile dovere aspettare dei giorni prima di riuscire a vedere qualcosa. Sulla costa invece è molto più probabile avere sprazzi di sole, anche in giornate brutte.

In caso di pioggia, a Santa Crus das Flores ci sono un paio di interessanti musei da visitare.

Viaggio a Flores e Corvo isole Azzorre luce

Trekking sull’isola di Flores, Azzorre

Flores è un paradiso per le escursioni a piedi. I trekking principali sono indicati sul sito…… In genere hanno diversi saliscendi senza veri dislivelli, ad eccezione di quello che da Faja Grande porta alla Laguna Cumprida, che può essere fatto sia in salita che in discesa organizzandosi con i trasporti.

Da notare che il trekking che va da Ponta Delgada a Faja Grande, PR 01, indicato come chiuso da tempo, in realtà è stato sistemato (2021) ma necessità di un’approvazione formale per essere riaperto formalmente. In teoria rimane sconsigliato, ma tanti trekkers lo percorrono senza problemi. Da fare comunque attenzione ad alcuni passaggi un po’ vertiginosi e potenzialmente pericolosi.

Ho trovato il trek da Pointa Ruiva a Ponta Delgada particolarmente bello perché è parte del giro completo dell’isola (GR 01), e non indicato tra i trekking singoli da fare. Il risultato? Un trek in completa solitudine in mezzo alla natura. La parte più bella, la prima con vista panoramica sull’Oceano Atlantico e sull’isola di Corvo. È anche possibile partire da Cedros e allungare ulteriormente il trekking.

Molto bello anche il trekking che da Lajedo porta a Faja Grande (PR 02). Un trekking affacciato sull’oceano attraverso paesaggi sublimi e verdissimi lungo i prati con vista sempre ampia e scorci di grande bellezza.

I trekking che ho fatto erano sempre segnati molto bene, quindi non è stato necessario usare le mappe offline e navigatore GPS. Visto comunque il meteo che può cambiare e diventare nebbioso all’improvviso, è sempre meglio avere questa possibilità per trovare la strada.

Viaggio a Flores e Corvo isole Azzorre trekking mucche

Viaggio a Flores isole Azzorre trekking

Trekking da Pointa Ruiva a Ponta Delgada

Viaggio a Flores e Corvo isole Azzorre vulcano trek

viaggio alle isole azzorre trekking ponta delgada

Trekking da Ponta Delgada a Faja Grande

Quando andare a Flores e Corvo

Alle Azzorre si può andare più o meno sempre. Il clima è migliore (non di tanto) e più caldo nei mesi estivi che però sono anche i più affollati. La primavera o autunno sono valide alternative.

Flores e Corvo in particolare, sperdute in mezzo all’oceano, sono più piovose delle altre isole delle Azzorre.

Pagamenti

Anche a Flores (e Corvo) si può pagare tutto, ma proprio tutto, con la carta di credito. I contanti possono essere del tutto superflui.

Viaggio a Flores e Corvo isole Azzorre trek